Alberto Clò

15 Aprile 2019

Non affondare la nave Eastmed-Poseidon prima del suo varo

Non vi sono ragioni per opporsi pregiudizialmente al progetto Eastmed-Poseidon, ma per evitare la conflittualità che ha caratterizzato la vicenda TAP è necessaria una disamina oggettiva che metta a fattore comune le conoscenze ancor oggi solo in parte disponibili.

10 Aprile 2019

Prezzi del Petrolio, tra Conflitti e Cinguettii

Negli ultimi giorni i fattori rialzisti sembrano prevalere su quelli ribassisti (tre contro due). Questa altalena condizionerà le aspettative per il resto dell’anno. Tre fattori ribassisti potrebbero controbilanciare quelli rialzisti. A fronte di questa volatilità, ancora una volta saranno le produzioni marginali a condizionare le dinamiche dei prezzi.

4 Aprile 2019

Calo bollette, considerazioni sulla concorrenza nel mercato elettrico

La decisione dell’Autorità di ridurre dal 1° aprile dell’8%-9% i prezzi di elettricità e metano sul mercato tutelato, offre lo spunto per alcune riflessioni riflessioni sulla volatilità dei prezzi, sul loro effetto sulla domanda, sui processi concorrenziali che si consolideranno nei mercati finali.

25 Marzo 2019

Presentazione Energia 1.2019

Alberto Clò presenta Energia 1.19: The next recession. How bad will it be?; “Come” (non solo “cosa”) fare; Il ritorno degli Stati nella governance energetica.

22 Marzo 2019

Via della Seta o Tela del Ragno?

Con l’accrescere dei rapporti con la Cina nell’energia muta la natura ma non la sostanza della nostra sicurezza energetica. Da una dipendenza dall’estero fisica, nel caso di petrolio e metano, nei confronti di un ampio spettro di fornitori ad una, forse più problematica e rischiosa, tecnologica nel caso della mobilità elettrica nei confronti di un quasi-monopolista: quello cinese.

15 Marzo 2019

Giù le mani dai giovani

È un fatto straordinario che in 1.325 città di 98 paesi si tenga oggi una mobilitazione dei giovani – Global Strike For Future – in difesa del Pianeta martoriato da mille minacce, ad iniziare dal surriscaldamento originato in larga parte…

11 Marzo 2019

I prematuri necrologi sul petrolio

Il dibattito sulla prematura fine del petrolio è ormai concentrato non sul ‘se’ avverrà, essendo data ormai per certa, ma sul ‘quando’. Ma le cose non stanno così.

4 Marzo 2019

L’Italia alla canna (tedesca) del gas

Il via libera al gasdotto Nord Stream 2 vede un solo vincitore – Berlino – mentre l’Italia diverrà marginale nello scacchiere metanifero internazionale e più vulnerabile perché dipendente dalla Germania oltre che dalla Russia.