Redazione

16 Aprile 2019

La fioritura a Fukushima

Nelle campagne di Fukushima sta per realizzarsi la magnifica fioritura del più antico albero di ciliegio giapponese, il ‘Miharu Takizakura’. L’interpretazione giapponese del dramma di Fukushima è molto diversa dalla lettura che se ne dà in Occidente.

25 Marzo 2019

Quattro azioni per il futuro delle utility

È un periodo di grandi cambiamenti per le utility, di sostanziali rischi ma anche notevoli opportunità. Tiziano Bruno, David Frankel, Sébastien Léger e Antonio Volpin (partner di McKinsey) presentano su Energia 1.19 i trend che stanno trasformando il settore e propongono quattro opzioni perché le utility possano resistere e prosperare.

25 Marzo 2019

PNIEC: concentrarsi sul ‘come’ più che sul ‘cosa fare’

Terzo documento strategico in appena cinque anni, il PNIEC pone l’attenzione sul ‘cosa fare’, trascurando il ‘come’. Con questo articolo Alberto Clô torna su un filone di indagine affrontato a più riprese su “Energia”, provando a dare risposta a questa prioritaria esigenza.

25 Marzo 2019

Il “nuovo” capacity market italiano

La Commissione Europea ha di recente approvato la proposta di un nuovo capacity market dell’Italia. Quali motivazioni hanno caratterizzato l’evoluzione regolatoria del sistema elettrico italiano? Come si sviluppa nel dettaglio la proposta di capacity market? Dopo aver risposto a questi interrogativi, Paolo Mastropietro, Fulvio Fontini, Pablo Rodilla e Carlos Batlle propongono su Energia 1.19 un’analisi critica della proposta.

25 Marzo 2019

Scenario macroeconomico 2019-2020: la vigilia di un recessione?

La fase espansiva del ciclo economico globale ha tagliato nel 2018 il traguardo dei dieci anni di durata. A questo punto, il verificarsi di una recessione è, prima o poi, da mettere in conto. Ne siamo alla vigilia? Questo l’interrogativo che si pone Sergio De Nardis su Energia 1.19 nel tracciare lo scenario macroeconomico 2019-2020.

25 Marzo 2019

Il Downstream Petrolifero guarda oltre il 2030

Anche il downstream petrolifero italiano è chiamato a centrare gli obiettivi ambientali previsti dal PNIEC. Secondo Marco D’Aloisi su Energia 1.19, la riduzione delle emissioni sarà possibile soltanto attraverso il contributo congiunto di tutte le fonti secondo criteri di neutralità tecnologica e sostenibilità economica.

25 Marzo 2019

Rischi e opportunità del ritorno dell’impresa pubblica

Da un decennio si assiste a un ritorno dello Stato nella gestione dei servizi di pubblica utilità. Quali ragioni portano diverse aree del mondo a guardare nuovamente alla gestione pubblica? Questo l’interrogativo che si pone Stefano Clô nel suo articolo pubblicato su Energia 1.19.

25 Marzo 2019

Energiewende: la transizione poggia su trasformazioni organizzative locali

La transizione energetica tedesca non è solo una rivoluzione tecnologica, ma anche una trasformazione dell’economia politica. È quanto sostiene Sören Becker su Energia 1.19 nel quale analizza la trasformazione dei modelli proprietari nel settore energetico tedesco come significativo contributo alla transizione verso le rinnovabili.

25 Marzo 2019

Robin Hood (alla rovescia) e giustizia ambientale

Come si possono realizzare politiche ambientali efficaci, di ampio e durevole respiro senza che queste siano causa (reale o percepita) di ingiustizia sociale? È questo l’interrogativo che si pone il sociologo Luigi Pellizzoni nel suo editoriale pubblicato su Energia 1.19 di fronte all’esplodere della protesta dei gilet gialli in Francia.