Politica Energetica

16 Aprile 2019

La fioritura a Fukushima

Nelle campagne di Fukushima sta per realizzarsi la magnifica fioritura del più antico albero di ciliegio giapponese, il ‘Miharu Takizakura’. L’interpretazione giapponese del dramma di Fukushima è molto diversa dalla lettura che se ne dà in Occidente.

15 Aprile 2019

Non affondare la nave Eastmed-Poseidon prima del suo varo

Non vi sono ragioni per opporsi pregiudizialmente al progetto Eastmed-Poseidon, ma per evitare la conflittualità che ha caratterizzato la vicenda TAP è necessaria una disamina oggettiva che metta a fattore comune le conoscenze ancor oggi solo in parte disponibili.

9 Aprile 2019

Migliorare il mercato gas per migliorare il mercato elettrico

Il gas è fattore essenziale per accrescere la penetrazione delle rinnovabili mantenendo in sicurezza il mercato elettrico. Occorre intervenire su due ambiti del mercato del gas, anche per ridurre il prezzo all’ingrosso dell’energia elettrica: lo spread PSV-TTF e l’allocazione degli oneri gas.

2 Aprile 2019

Perché prendere l’energia dalla coda

L’efficacia delle misure ipotizzate nella proposta di PNIEC dovrebbe prima di tutto fondarsi sulle abitudini e le necessità di chi l’energia dovrà utilizzarla. Un simile approccio pragmatico dovrebbe permeare il dibattito che nei prossimi mesi si concentrerà sugli obiettivi e sulle misure previste dal Piano.

25 Marzo 2019

Presentazione Energia 1.2019

Alberto Clò presenta Energia 1.19: The next recession. How bad will it be?; “Come” (non solo “cosa”) fare; Il ritorno degli Stati nella governance energetica.

25 Marzo 2019

PNIEC: concentrarsi sul ‘come’ più che sul ‘cosa fare’

Terzo documento strategico in appena cinque anni, il PNIEC pone l’attenzione sul ‘cosa fare’, trascurando il ‘come’. Con questo articolo Alberto Clô torna su un filone di indagine affrontato a più riprese su “Energia”, provando a dare risposta a questa prioritaria esigenza.

25 Marzo 2019

Il “nuovo” capacity market italiano

La Commissione Europea ha di recente approvato la proposta di un nuovo capacity market dell’Italia. Quali motivazioni hanno caratterizzato l’evoluzione regolatoria del sistema elettrico italiano? Come si sviluppa nel dettaglio la proposta di capacity market? Dopo aver risposto a questi interrogativi, Paolo Mastropietro, Fulvio Fontini, Pablo Rodilla e Carlos Batlle propongono su Energia 1.19 un’analisi critica della proposta.

25 Marzo 2019

Il Downstream Petrolifero guarda oltre il 2030

Anche il downstream petrolifero italiano è chiamato a centrare gli obiettivi ambientali previsti dal PNIEC. Secondo Marco D’Aloisi su Energia 1.19, la riduzione delle emissioni sarà possibile soltanto attraverso il contributo congiunto di tutte le fonti secondo criteri di neutralità tecnologica e sostenibilità economica.