4.2018

Presentazione

EDITORIALE

Energia: la geopolitica conta (ancora)
di Giampiero Massolo

PRIMO PIANO

La Libia dopo la conferenza di Palermo
di Arturo Varvelli

Energia e Brexit
di Bernard O’Connor e Raffaele Caldarone

SCENARI

World Energy Outlook 2018: principali conclusioni
Agenzia Internazionale per l’Energia

I timidi progressi del settore elettrico mondiale verso la decarbonizzazione
di Ennio Macchi

POLITICA ENERGETICA

L’impervia via delle rinnovabili in Italia
di G.B. Zorzoli

La SEN e oltre: cosa significa per l’Italia abbattere le emissioni
di Enzo Di Giulio e Stefania Migliavacca

I fallimenti della regolazione: ascesa e declino dei certificati bianchi
di Giovanni Goldoni

Oneri di sistema e tutela del consumatore
di Livia Salvini

ENERGIA E SOCIETÀ

Decarbonizzare l’Unione Europea in maniera credibile, efficace e accettabile
di Samuela Bassi, Maria Carvalho, Baran Doda e Sam Fankhauser

Enti locali e regolazione del settore elettrico in Francia: verso una decentralizzazione?
di François-Mathieu Poupeau

RECENSIONI

Duccio Basosi, Giuliano Garavini, Massimiliano Trentin (eds),
Counter-Shock: The Oil Counter-Revolution of the 1980s 

di Alberto Clô

 

Acquista il numero