Alberto Clò

3 Agosto 2018

Il petrolio e il ‘nuovo che avanza’

“Se lo studio della storia del mercato del petrolio insegna qualcosa, è l’umiltà con cui predirne il futuro”. È quanto afferma Robert MacNally al termine del suo bel volume “Crude Volatility – The History and the Future of Boom-Bust Oil…

31 Luglio 2018

Rinnovabili: un quadro con chiaroscuri

I rapporti trimestrali di Bloomberg (BNEF) sugli investimenti nelle rinnovabili sono divenuti un punto di riferimento per valutare l’avanzamento del processo di decarbonizzazione del sistema energetico mondiale.

27 Luglio 2018

In nome dei consumatori-cittadini

Nella grande abbuffata di nomine, un’importanza particolare l’hanno quelle delle Autorità di regolazione dei servizi di pubblica utilità, ad iniziare dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), il cui collegio è in regime di prorogatio dall’11 febbraio scorso….

23 Luglio 2018

Ogni cosa ha il suo prezzo

E’ banale ma non inutile rammentare che senza investimenti non vi sarà l’auspicata ‘transizione energetica’ verso il dopo-fossili, ma solo l’inerziale andamento delle cose. Quel che sta accadendo. Valutare il costo di Parigi per abbattere il surriscaldamento entro i 2°C…

19 Luglio 2018

Senza pudore

Avevamo già trattato su questo blog il tema dell’ipocrisia ambientalista della Norvegia. Ma val la pena tornarci sopra.

10 Luglio 2018

La scure (sui piedi) di Trump

Sarà interessante vedere nei prossimi mesi se la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina a colpi di dazi su centinaia di beni e servizi tracimerà anche nell’energia, dopo la minaccia di Pechino di colpire anche le importazioni di petrolio…

9 Luglio 2018

Yes we can

A distanza di pochi mesi sono state pubblicate due ricerche in tema di mutamenti climatici che pur partendo da diversa impostazione – uno di modellistica climatica, l’altro di analisi energetica – pervengono a una simile conclusione: contenere il riscaldamento terrestre…

5 Luglio 2018

‘Energy For All’?

Da un decennio in avanti sono emerse in Europa ampie sacche di povertà energetica ossia l’impossibilità di pagarsi l’energia nelle quantità necessarie. Criticità che già nel 2013 l’European Economic and Social Committee dell’Unione Europea indicava come «nuova priorità sociale che…