Redazione

16 Marzo 2020

Nuova incertezza nel quadro globale

Il quadro macroeconomico globale a inizio 2020 è stato investito da una nuova ondata di incertezza. Attenuatesi le dispute commerciali (USA-Cina e Brexit) e rientrate le tensioni militari tra Stati Uniti e Iran, è l’emergenza del coronavirus a porre i maggiori interrogativi. Sullo sfondo, operano profondi cambiamenti strutturali. Tre in particolare, la trasformazione del modello economico cinese, il progresso tecnologico sul fronte della digitalizzazione e dell’intelligenza artificiale, il cambiamento climatico. L’articolo di Sergio De Nardis su Energia 1.20

16 Marzo 2020

The Middle East Chaos and Global Oil Market

Recent tensions in the Middle East have added a new level of uncertainty to the oil market outlook. Difficult to predict the next steps of the confrontation between Washington and Tehran. In the meantime, the turbulence in Libya also contributed to dealing a serious blow to the world oil market.

16 Marzo 2020

1.2020

1.2020 Presentazione (pp. 2-7) di Alberto Clô EDITORIALE Libia: la parola torni agli Stati (pp. 8-11) di Giampiero Massolo Il caos del Medio Oriente (pp. 12-13)di Gawdat Bahgat SCENARI Lo scenario macroeconomico 2020-2021 (pp. 14-19) di Sergio De Nardis Lezioni…

11 Marzo 2020

Coronavirus: tempesta perfetta sul petrolchimico

Il diffondersi dell’epidemia di Coronavirus continua a mettere sotto pressione non solo i nervi e la salute delle persone ma anche i mercati, le industrie. Tra queste, il petrolchimico, previsto diventare sempre più cruciale sulla domanda petrolifera a fronte del progressivo calo del consumi di carburanti. Un recente studio dell’Oxford Institute for Energy Studies mette a fuoco la tempesta perfetta che si sta scatenando su questo settore a partire dal ruolo della Cina.

20 Febbraio 2020

Cigni neri e cigni morenti: le difficoltà di prevedere il futuro

Perché le previsioni a volte sbagliano clamorosamente? Due tipi di incertezze possono portare a grandi errori di previsione di sistemi complessi: le incognite sconosciute e le incognite conosciute. Gli eventi che portano ai primi tipi di errori sono definiti “cigni neri”, quelli che portano ai secondi “cigni morenti”.