Ambiente

11 Maggio 2020

I tre debiti

C’è quello pubblico, l’attivo delle banche centrali e infine quello ambientale. A complicare le cose, il fatto che oggi i primi due debiti ostacolano ancor più la risoluzione del terzo.

29 Aprile 2020

Sapiens, virus e la teoria del caos

Siamo troppi, viaggiamo molto, commerciamo molto, distruggiamo biodiversità, facciamo guerre e mangiamo animali selvatici: tutto ciò dà luogo a una crescita delle epidemie? Dopo aver lanciato allarmi rimasti inascoltati, gli scienziati avvertono ora che c’è una connessione diretta tra la pandemia e la vocazione del genere umano per la crescita che lo porta allo sbancamento di interi ecosistemi.

28 Aprile 2020

Gestione sostenibile delle foreste

Il legno è l’unico materiale da costruzione in grado di ricrescere naturalmente, consente un’economia circolare che non produce rifiuti e che protegge attivamente il clima. Le foreste da cui proviene il legname devono però essere gestite in maniera sostenibile e non tagliate illegalmente.

27 Aprile 2020

Quali implicazioni energetiche del riciclo?

I vantaggi, in termini di fabbisogno energetico, sono molto eterogenei e variano a seconda del materiale e allo stato attuale della tecnologia. Non sempre la circolarità rappresenta un’occasione di risparmio energetico, come nel caso del litio a partire dalle batterie a ioni di litio.

22 Aprile 2020

A proposito di Spillover

Saggio, romanzo, libro di scienza, Spillover è il titolo del libro in cui David Quammen nel 2012 indaga l’ipotesi di una pandemia causata dal passaggio del virus dall’animale all’uomo. Un libro che suscita parecchie domande, a cominciare da quella sulla responsabilità umana nella diffusione dei virus. Dipende da noi? Stiamo facendo qualcosa di sbagliato? E ancora, perché i politici non ascoltano gli allarmi degli scienziati?

21 Aprile 2020

Parlare di felicità al tempo della pandemia: il World Happiness Report

Mutuo soccorso e fiducia sono la chiave del successo scandinavo: una lezione di cui si dovrebbe tener conto a livello europeo, nel delicato momento in cui si negoziano le risposte comunitarie per far fronte alle molteplici crisi provocate dal Coronavirus, ma anche nazionale, alla luce della mancanza di collaborazione emersa tra i diversi livelli amministrativi.

17 Aprile 2020

La febbre

L’emergenza sanitaria ed economica in corso offre l’opportunità di riflettere sullo stato di salute della concorrenza nel mercato europeo in presenza di una normativa ambientale che ignora le emissioni legate al consumo.

14 Aprile 2020

Cambiamenti climatici e COVID-19: cigni o rinoceronti?

La rapidità con cui si diffonde il contagio dovrebbe aprirci gli occhi sul potere dirompente della dinamica esponenziale. La stessa cui potremmo trovarci ad assistere con il peggioramento della crisi climatica. Se continueremo ad ignorare il grosso mammifero grigio che punta dritto verso di noi.