In Evidenza

22 Settembre 2020

Ripensare l’interdipendenza post-pandemia

In che direzione andrà l’ordine economico dopo la pandemia? Non c’è modo di ritornare alla ‘vecchia’ normalità: la globalizzazione era nei guai profondi già da prima. Se il terrore dell’isolamento è esagerato, rivalità e instabilità minacciano il sistema costruito dopo la Grande Depressione. Il Professor Jeremy Adelman dell’Università di Princeton spiega su ENERGIA 3.20 come ripensare l’interdipendenza economica dopo il Covid-19

21 Settembre 2020

La finanza mondiale è sempre più verde?

La finanza sta davvero diventando più green? Con quali strumenti? Ma soprattutto, con che ritmo? Perché nella lotta ai cambiamenti climatici è il tempo il fattore cruciale. Su ENERGIA 3.20, Enzo Di Giulio e Stefania Migliavacca propongono un’approfondita analisi dell’andamento degli investimenti reali, dei green bond e degli ETF ESG. Ne concludono che, nonostante vi siano segnali di uno spostamento della finanza mondiale verso attività green, questo è purtroppo molto modesto e si muove con una velocità insufficiente per decarbonizzare l’economia mondiale in tempi utili

18 Settembre 2020

L’imprescindibile necessità degli investimenti (che non ci sono)

Gli investimenti sono determinanti per soddisfare la fame di energia assicurando al contempo la transizione al dopo-fossili. Eppure lo stato dell’arte evidenzia un loro generalizzato declino, in controtendenza con quanto auspicato: le stime indicano la necessità di raggiungere livelli di spesa molto superiori a quelli attuali, mentre la domanda di fonti fossili resta alta. L’articolo di Alberto Clô su ENERGIA 3.20.

15 Settembre 2020

Covid e transizione energetica per Saipem

La pandemia ha creato le condizioni per introdurre una nuova normalità che ha scardinato, in pochi mesi, modelli aziendali e stili di vita consolidati. Puntando su spirito di adattamento e devozione tecnologica, Saipem ha affrontato la crisi in maniera responsabile, mettendo a punto nuovi strumenti (lavoro da remoto, digitalizzazione, automazione dei processi e robotica) e rafforzando nuovi modelli di business per affrontare contesti in continuo cambiamento. Alcuni estratti dell’intervento di Stefano Cao, CEO di Saipem, pubblicato su ENERGIA 3.20