Mobilità

13 Gennaio 2020

Il valore di Tesla e l’alba di una nuova era

In tre mesi il valore del titolo Tesla è pressoché raddoppiato fino a superare General Motors e Ford messe insieme nonostante la vendita di automobili sia appena l’2,8%. L’azienda di Elon Musk non è nuova a una simile volatilità. Come spiegarla?

17 Dicembre 2019

La mobilità delle città italiane

La fotografia dei trasporti pubblici delle maggiori città italiane descrive un settore a «velocità variabile», in cui alcune realtà di mercato convivono con altre ancora fortemente sussidiate. Nel complesso quadro della governance si inserisce oggi l’impegno delle amministrazioni locali negli obiettivi di mobilità sostenibile. Ma in quale direzione va la mobilità nelle grandi città italiane? Lo studio della Fondazione Caracciolo presentato su Energia 4.19.

5 Novembre 2019

Le auto aziendali, Greta e Camilla

Fa discutere la modulazione degli sconti del valore del beneficio legato all’uso promiscuo dell’auto aziendale per ragioni ambientali previsto dal disegno di legge di bilancio. Ma a ben vedere, la misura è in linea con gli impegni climatici assunti dal nostro Paese.

21 Ottobre 2019

+ auto elettriche = – entrate per lo Stato

Oggi la mobilità elettrica è incentivata con varie misure mentre le auto a combustione interna contribuiscono in maniera sostanziale alle entrate dello Stato. Ma più si restringerà la circolazioni delle seconde più toccherà alle prime pagare il conto…

29 Luglio 2019

Transizione, investimenti e nuove dipendenze energetiche

Due errati convincimenti vanno diffondendosi sempre più sull’attualità e sul futuro dell’energia: che la transizione da fossili a rinnovabili sia prossima a venire e che questa rafforzerà la sicurezza e l’indipendenza energetica di molti paesi.

24 Luglio 2019

Il futuro del trasporto: promesse o scommesse?

Come evolverà la mobilità per fare fronte alle sfide ambientali dei prossimi decenni? Immaginarne il futuro, come fa UP con i suoi scenari, dipende da tanti fattori, molti dei quali oggi imprevedibili, ma è un esercizio nondimeno indispensabile.