Sotto la lente

11 Marzo 2019

I prematuri necrologi sul petrolio

Il dibattito sulla prematura fine del petrolio è ormai concentrato non sul ‘se’ avverrà, essendo data ormai per certa, ma sul ‘quando’. Ma le cose non stanno così.

4 Marzo 2019

L’Italia alla canna (tedesca) del gas

Il via libera al gasdotto Nord Stream 2 vede un solo vincitore – Berlino – mentre l’Italia diverrà marginale nello scacchiere metanifero internazionale e più vulnerabile perché dipendente dalla Germania oltre che dalla Russia.

28 Febbraio 2019

TAV: tutti perdenti

Cosa significa rinunciare alla TAV in un’ottica di sostenibilità ambientale? Significa preferire la strada alla ferrovia. Ritenere, in sostanza, che l’impatto ambientale del trasporto stradale su lunga distanza sia inferiore a quello ferroviario.

25 Febbraio 2019

Per una Corporate Governance ambientale

Perché non recepire anche nel nostro Paese una Corporate Governance ‘Green’ che offra incentivi per i dirigenti che raggiungono obiettivi ambientali, come il calo delle emissioni?

20 Febbraio 2019

Nell’energia pubblico-privato vince

Pubblico e privato continuano a dividere gli economisti su chi meglio assolva al compito di promuovere l’innovazione. Guardando all’energia non si dovrebbero avere grossi dubbi..