Trend Topic

Auto elettrica

6 Settembre 2021

3.2021

Indice e autori del trimestrale ENERGIA 3.21

11 Agosto 2021

Il Triangolo del Litio: Eldorado o maledizione?

Argentina, Cile e Bolivia formano il ‘triangolo del litio’, che ospita quasi il 60% delle risorse mondiali. Per sfruttare appieno il potenziale di queste risorse, questi paesi dovranno trasformarsi investendo in ricerca e sviluppo e adeguando la regolazione.

3 Maggio 2021

Meglio rottamare che immatricolare

Come indirizzare gli incentivi alla mobilità per avere il miglior vantaggio in termini di riduzione delle emissioni di CO2? Puntare sulla rottamazione del vecchio genera più benefici che puntare sull’acquisto del nuovo. Dall’articolo di Giuseppina Fusco (Fondazione Caracciolo) su ENERGIA 1.21.

16 Aprile 2021

Senza il gas la decarbonizzazione non decolla: il caso italiano

Sul settore elettrico si concentrano le maggiori speranze di abbattere le emissioni. A fungere da traino sarà la massiccia penetrazione del vettore elettrico in settori quali i trasporti (auto elettrica) e il riscaldamento degli edifici (pompe di calore). Ma con quali tempistiche? Analizziamo il caso italiano.

13 Aprile 2021

Full Metal China: la rincorsa alla leadership climatica

La leadership climatica si conquista soprattutto con le nuove tecnologie. La Cina lo ha capito da tempo ed è oggi in netto vantaggio sui concorrenti. Gli Stati Uniti, dopo aver perso la battaglia del fotovoltaico, cercano di recuperare terreno. E l’Europa?

17 Marzo 2021

La chiave per il rinnovo del parco circolante

Se si considera che lo spettro della depressione economica frena l’acquisto di veicoli nuovi, più efficienti e performanti, la crisi in corso rappresenta un ostacolo al rinnovo del parco circolante italiano, in cui figurano ancora molti Euro 0-2. La giusta policy secondo la Fondazione Caracciolo su ENERGIA 1.21.

25 Febbraio 2021

Se l’auto elettrica sbanda nella curva (di Kuznets)

Il futuro dell’auto elettrica non è al momento interamente nelle mani di chi la costruisce, ma ha bisogno della politica. E la politica ha bisogno di unità in un mondo che procede a 2 velocità lungo la transizione energetica. Senza un cambio di passo la parte in salita della curva ambientale di Kuznets è destinata ad affossare gli sforzi di quella in discesa.