Trend Topic

IEA

17 Dicembre 2019

World Energy Outlook (ES)

Il World Energy Outlook non fornisce una previsione di quello che accadrà in futuro. Mette invece a disposizione scenari che esplorano e analizzano diversi possibili futuri, le azioni – o inazioni – che li determinano e le interconnessioni tra le differenti parti del sistema. L’Executive Summary della principale pubblicazione dell’International Energy Agency su Energia 4.19.

12 Luglio 2019

Se gli investimenti energetici non vanno nella direzione auspicata

Il World Energy Investment dell’IEA scatta una fotografia dei principali trend degli investimenti globali nell’energia. Quel che mostra è poco rassicurante: i trend non sono in linea né con la futura domanda di energia, né con il percorso di decarbonizzazione avviato con l’Accordo di Parigi

26 Marzo 2019

CO2, la grande rimozione

Il rapporto dell’IEA sulle emissioni del comparto energetico ci consegna un messaggio desolante e critico: il Pianeta sta andando in direzione contraria a quanto definito nell’Accordo di Parigi.

26 Febbraio 2019

La tecnologia salverà il mondo, ma a che punto è?

“Are clean energy technologies on track?” si chiede l’Agenzia Internazionale dell’Energia. La risposta è no. La maggior parte delle tecnologie non è “in pista” per raggiungere gli obiettivi di lungo termine su clima, accesso all’energia e inquinamento dell’aria.

18 Dicembre 2018

Il carbone al 2023

Il carbone – principale fonte di energia elettrica al mondo e principale responsabile delle emissioni di anidride carbonica e solforosa – rientra tra gli «osservati speciali» dell’International Energy Agency.

14 Dicembre 2018

Le conclusioni del WEO 2018

Anche quest’anno pubblichiamo su Energia 4.18 le conclusioni del World Energy Outlook 2018 sulla possibile dinamica della domanda/offerta di energia da qui al 2040 e le relative conseguenze su accessibilità economica, affidabilità, sostenibilità.

5 Dicembre 2018

Il petrolio al 2023

La ripresa della produzione di tight oil negli Stati Uniti è uno dei più importanti elementi evidenziati nel Report Oil 2018, la pubblicazione dell’International Energy Agency dedicata al mercato petrolifero da qui al 2023.