Trend Topic

investimenti

14 Giugno 2021

Reti elettriche offshore: così lontane, così vicine

Quali problematiche tecniche, economiche, regolatorie della creazione di una rete elettrica offshore volta a sfruttare l’energia eolica in mare? Quali implicazioni per l’Italia? L’articolo di Carlo Degli Esposti, Pierre Bornard e Graeme Steele (BSDE Associates) su ENERGIA 2.21.

1 Giugno 2021

Infrastrutture Italia: l’eterna lotta tra investimenti e dividendi

Il sistema nazionale delle infrastrutture idriche, elettriche e gas è arretrato. Il rilancio economico passa per il loro ammodernamento. l’articolo di Domenico Borello, Alessandro Corsini, Riccardo Gallo, Francesco Napolitano e Giuseppe Paris (Osservatorio sulle Imprese, Università Sapienza) pubblicato su ENERGIA 2.21.

3 Maggio 2021

Meglio rottamare che immatricolare

Come indirizzare gli incentivi alla mobilità per avere il miglior vantaggio in termini di riduzione delle emissioni di CO2? Puntare sulla rottamazione del vecchio genera più benefici che puntare sull’acquisto del nuovo. Dall’articolo di Giuseppina Fusco (Fondazione Caracciolo) su ENERGIA 1.21.

1 Aprile 2021

Distribuzione elettrica: opportuno parlarne ora

La scadenza delle concessioni in vigore è fissata per il 31 dicembre 2030, ma il da farsi deve essere deciso almeno cinque anni prima. E se si affronta la questione con equilibrio, si possono individuare soluzioni win-win sostengono Tullio Fanelli e Massimo Mucchetti nel dibattito a più voci proposto su ENERGIA 1.21.

16 Febbraio 2021

‘Transizione Ecologica’ o ‘Sognatori Eccezionali’?

Rielaborare la parte del Recovery Plan che riguarda l’energia e l’ambiente, gestire i nodi sulla valutazione dei progetti che si candideranno, definire le misure attuative, aggiornare il PNIEC. Sono alcune delle molte priorità che il nuovo Ministero dovrà affrontare, entro pochissimo tempo.

26 Gennaio 2021

Verso un nuovo super-ciclo delle materie prime?

Petrolio, GNL, ferro, rame, riso, soia, mais: la crescita dei prezzi che sta attraversato la generalità delle commodities porta a non escludere l’avvio di un nuovo supercycle non dissimile da quello di inizio Millennio.