Trend Topic

petrolio

9 Marzo 2020

Crolla il greggio, tra coronavirus e guerra dei prezzi

Oltre che sulla salute, il coronavirus sta producendo gravi conseguenze anche su economia e domanda di energia. Tutte le fonti sono interessate, a cominciare dal petrolio, i cui prezzi sono crollati. Non solo per ragioni tecniche ed economiche, ma anche e soprattutto politiche. La Russia ha rifiutato l’accordo con l’Opec, ma a rimetterci sarà anche lei. Le guerre dei prezzi, infatti, danneggiano tutti a iniziare da chi le provoca.

20 Giugno 2019

Il mercato del petrolio ai tempi di Twitter

Un mercato petrolifero che sobbalza ai tweet del Presidente degli Stati Uniti è un mercato fragile. Che scenari possono concretizzarsi nel 2019? Su Energia 2.19, Bassam Fattouh e Andreas Economou provano a fare luce sui principali driver che impatteranno sul mercato nell’anno in corso.

7 Maggio 2019

Realtà e illusioni: la fotografia del 2018

I dati 2018 mostrano una fotografia ben nitida del mondo dell’energia: gli Stati non stanno mantenendo le promesse siglate a Parigi nel 2015 e questo ci porta nella direzione opposta a quanto tracciato negli scenari.

5 Dicembre 2018

Il petrolio al 2023

La ripresa della produzione di tight oil negli Stati Uniti è uno dei più importanti elementi evidenziati nel Report Oil 2018, la pubblicazione dell’International Energy Agency dedicata al mercato petrolifero da qui al 2023.

25 Ottobre 2018

Le suggestioni ‘à la’ Tesla…

È ormai tempo di bilancio del mercato automobilistico nel 2018. Si stima che su scala mondiale le vendite possano ammontare a fine anno a 81,5 milioni di unità: in aumento del 3,2% sul 2017.

18 Ottobre 2018

Petrolio e gas in Italia

L’Italia è un paese ricco di idrocarburi? Quanti giacimenti sono stati scoperti sinora? Quanto sono grandi? Quando hanno prodotto e quanto potranno ancora produrre?

25 Settembre 2018

Gli anni dell’upstream in Italia

Difficile sintetizzare in poche pagine la storia della nostra industria petrolifera upstream dai tempi antichi sino ai nostri giorni, ma è un esercizio importante per comprendere le ragioni dell’attuale declino.