Trend Topic

Scenari

18 Settembre 2020

L’imprescindibile necessità degli investimenti (che non ci sono)

Gli investimenti sono determinanti per soddisfare la fame di energia assicurando al contempo la transizione al dopo-fossili. Eppure lo stato dell’arte evidenzia un loro generalizzato declino, in controtendenza con quanto auspicato: le stime indicano la necessità di raggiungere livelli di spesa molto superiori a quelli attuali, mentre la domanda di fonti fossili resta alta. L’articolo di Alberto Clô su ENERGIA 3.20.

18 Giugno 2020

Un’ondata di gelo sugli investimenti energetici

Qual è l’andamento degli investimenti energetici e quanto inciderà la crisi economica post-pandemia? Il nuovo rapporto annuale dell’Agenzia Internazionale dell’Energia non si limita, come al solito, a un rendiconto a consuntivo ma propone stime per il 2020. E sono a dir poco raggelanti…

9 Aprile 2020

Il virus, il debito pubblico, l’economia

Come andrà a finire? Che ne sarà del debito pubblico? Quanta disoccupazione, quanta povertà e quanta protesta sociale genererà Covid-19? Riusciranno politica fiscale e monetaria a curare l’economia?

16 Marzo 2020

Lezioni dalla storia delle (errate) previsioni petrolifere

Prevedere i prezzi di petrolio e gas è estremamente complesso, a causa delle molte incertezze politiche ed economiche. Ma più che dalla natura intrinseca del problema, gli errori del passato sono stati spesso guidati da cattive teorie e metodi, nonché da ragioni motivazionali e psicologiche di chi elabora le previsioni. L’articolo di Michael C. Lynch su Energia 1.20.

16 Marzo 2020

Energia 1.20: la presentazione del direttore

“Finalmente il 2020”, “Prima e dopo la liberalizzazione elettrica”, “Un’immobile mobilità”, “I mercati energetici tra geopolitica ed oversupply”, “Quale circolarità energetica?”. Alberto Clô, presenta i contenuti del nuovo numero. Buona lettura!

16 Marzo 2020

Nuova incertezza nel quadro globale

Il quadro macroeconomico globale a inizio 2020 è stato investito da una nuova ondata di incertezza. Attenuatesi le dispute commerciali (USA-Cina e Brexit) e rientrate le tensioni militari tra Stati Uniti e Iran, è l’emergenza del coronavirus a porre i maggiori interrogativi. Sullo sfondo, operano profondi cambiamenti strutturali. Tre in particolare, la trasformazione del modello economico cinese, il progresso tecnologico sul fronte della digitalizzazione e dell’intelligenza artificiale, il cambiamento climatico. L’articolo di Sergio De Nardis su Energia 1.20

20 Febbraio 2020

Cigni neri e cigni morenti: le difficoltà di prevedere il futuro

Perché le previsioni a volte sbagliano clamorosamente? Due tipi di incertezze possono portare a grandi errori di previsione di sistemi complessi: le incognite sconosciute e le incognite conosciute. Gli eventi che portano ai primi tipi di errori sono definiti “cigni neri”, quelli che portano ai secondi “cigni morenti”.