Trend Topic

scorie

11 Gennaio 2021

Scorie radioattive: una situazione non degna di un paese civile

Ci sono voluti 33 anni per presentare le aree potenzialmente idonee ad accogliere i nostri rifiuti radioattivi. Molti altri ancora ce ne vorranno per stoccarli definitivamente. Tra consultazione pubblica, redazione della Carta Definitiva, aggiudicazione dei lavori, esecuzione i tempi potrebbero si prolungheranno ancora sino al 2036. Sempre che i tempi non si prolunghino ulteriormente. Cosa assai probabile. Chi oggi si oppone alla proposta di SOGIN dovrebbe spiegare alla popolazione perché l’attuale precaria sistemazione delle scorie radioattive sia migliore di quella prospettata e la salute meglio salvaguardata.

26 Ottobre 2020

Intervista a Carlo Rubbia: tra nucleare e fossili a 0 emissioni

Il Professor Rubbia è stato insignito lo scorso 8 settembre del prestigioso Global Energy Prize per “la promozione della sostenibilità nell’uso dell’energia nel campo delle scorie nucleari e della pirolisi del gas naturale”. Gli abbiamo chiesto di spiegarci perché queste due fonti/tecnologie sono importanti per il futuro energetico e ambientale.