Trend Topic

shale oil

5 Maggio 2020

Darwinismo petrolifero

Fallimenti all’ordine del giorno, fusioni e acquisizioni alla ribalta. Un tracollo non appare più inverosimile. La sicurezza energetica tornerebbe allora un imperativo. Auspicabile è lo sviluppo delle nuove tecnologie low-carbon. Ma gioire della fine dell’industria petrolifera rischia di lasciare la bocca amara.

2 Aprile 2020

L’Apocalisse del petrolio

Investito da un duplice shock domanda-offerta, il greggio è oggi più che mai pivot dell’insieme delle fonti energetiche. I prezzi medi sono scesi del 70% da inizio anno e non si esclude una caduta sotto i 10 dollari al barile. La crisi non si esaurirà con l’uscita dalla pandemia del coronavirus. E ciò non vale solo per il petrolio. Se l’Atene (delle fossili) piange, la Sparta (delle rinnovabili) infatti certamente non ride.

20 Giugno 2019

Tecnologie, geopolitica e gli equilibri del petrolio

Cosa determina il prezzo del greggio? Fino a non molto tempo fa si sarebbero osservati i fondamentali macroeconomici, ma come spiegano Ed Morse e Francesco Martoccia su Energia 2.19 un simile approccio risulta oggi parzialmente incompleto e incapace di descrivere una realtà cosi dinamica e complessa come quella del mercato del petrolio.

15 Maggio 2019

Se Occidental “soffia” Anadarko a Chevron

L’ultima grossa acquisizione tra compagnie petrolifere porta alla memoria le ondate di concentrazione del passato; il contesto presenta inevitabili differenze, ma anche diverse similarità, tra cui il rischio di una nuova impennata dei prezzi

10 Aprile 2019

Prezzi del Petrolio, tra Conflitti e Cinguettii

Negli ultimi giorni i fattori rialzisti sembrano prevalere su quelli ribassisti (tre contro due). Questa altalena condizionerà le aspettative per il resto dell’anno. Tre fattori ribassisti potrebbero controbilanciare quelli rialzisti. A fronte di questa volatilità, ancora una volta saranno le produzioni marginali a condizionare le dinamiche dei prezzi.

25 Settembre 2018

Unconventional wisdom

L’opinione dominante dal crollo dei prezzi del greggio del 2014 poggia su due credenze assunte a ‘vangelo’ dall’industria.