Trend Topic

transizione energetica

22 Luglio 2019

A scanso di equivoci

Illusorio ritenere che si possa avvicendare l’influenza dei combustibili fossili senza un profondo mutamento del modo di vivere dell’intera popolazione umana. Sarà invece necessario imporre profondi sacrifici, e per un periodo non breve.

7 Maggio 2019

Realtà e illusioni: la fotografia del 2018

I dati 2018 mostrano una fotografia ben nitida del mondo dell’energia: gli Stati non stanno mantenendo le promesse siglate a Parigi nel 2015 e questo ci porta nella direzione opposta a quanto tracciato negli scenari.

25 Marzo 2019

PNIEC: concentrarsi sul ‘come’ più che sul ‘cosa fare’

Terzo documento strategico in appena cinque anni, il PNIEC pone l’attenzione sul ‘cosa fare’, trascurando il ‘come’. Con questo articolo Alberto Clô torna su un filone di indagine affrontato a più riprese su “Energia”, provando a dare risposta a questa prioritaria esigenza.

25 Marzo 2019

Rischi e opportunità del ritorno dell’impresa pubblica

Da un decennio si assiste a un ritorno dello Stato nella gestione dei servizi di pubblica utilità. Quali ragioni portano diverse aree del mondo a guardare nuovamente alla gestione pubblica? Questo l’interrogativo che si pone Stefano Clô nel suo articolo pubblicato su Energia 1.19.

25 Marzo 2019

Energiewende: la transizione poggia su trasformazioni organizzative locali

La transizione energetica tedesca non è solo una rivoluzione tecnologica, ma anche una trasformazione dell’economia politica. È quanto sostiene Sören Becker su Energia 1.19 nel quale analizza la trasformazione dei modelli proprietari nel settore energetico tedesco come significativo contributo alla transizione verso le rinnovabili.

25 Marzo 2019

Robin Hood (alla rovescia) e giustizia ambientale

Come si possono realizzare politiche ambientali efficaci, di ampio e durevole respiro senza che queste siano causa (reale o percepita) di ingiustizia sociale? È questo l’interrogativo che si pone il sociologo Luigi Pellizzoni nel suo editoriale pubblicato su Energia 1.19 di fronte all’esplodere della protesta dei gilet gialli in Francia.